LIGURIA OUTDOOR

 

FRAMMENTI DI VITA RURALE

È proprio qui nell’entroterra che emerge la vera identità di una regione


Camminare in alta Val Trebbia significa abbracciare  il Parco dell’Antola  attraverso le tracce della secolare fatica degli uomini che hanno addomesticato terre ostili,   rendendole fonte di sostentamento e di sopravvivenza. 


Ideale prolungamento della val Bisagno verso la pianura del Piacentino, l’alta val Trebbia è rimasta isolata dai grandi flussi turistici per l’inadeguatezza della viabilità, ostacolata dai crinali ripidi e boscosi, tipici della montagna ligure, e dal sinuoso corso del Trebbia che, dopo Montebruno, offre ai canoisti spericolate discese tra pittoreschi meandri.


L’Antola, la “montagna dei genovesi”, impreziosita da spettacolari fioriture di arnica e maggiociondolo, è il punto culminante dello spartiacque occidentale che dal monte Prela al monte Carmo offre splendidi spunti panoramici sul lago del Brugneto, Gorreto e altre località di fondovalle.


Seppure il crinale ad ovest sia quello più frequentato dall’escursionismo “di famiglia”, quello orientale, meno pronunciato - la cima maggiore è il monte Oramala (1522 m) - è interessato da 2 tappe dell’Alta Via dei Monti Liguri, comprese tra il passo della Scoffera, la sella della Giassina e Barbagelata.


I turisti, oltre al contesto ambientale, saranno attratti inevitabilmente dalle timide tracce della civiltà contadina: cascine, seccherecci, carbonaie e mulini sopravvivono ancora oggi in località con un forte spirito di aggregazione come Propata, Fascia e Rondanina. Quest’ultimo è il più piccolo paese della Liguria capoluogo di comune e vi sorge un’antica chiesa romanica devota a San Nicola.


Rovegno, designata dai monaci di San Colombano per diffondere il seme religioso del Cristianesimo, nel basso Medioevo divenne sede della Pieve della val Trebbia; da non perdere quindi la chiesa parrocchiale dove si ammira una pregevole Via Crucis del pittore Gallizzi. Altri paesi come Fontanigorda e Torriglia, seppure trasformati in centri per la villeggiatura, lo hanno fatto con garbo e nel rispetto del loro passato.


Casa del Romano è invece un importante crocevia posto sulla linea di valico, ideale punto di partenza per itinerari diretti al monte Antola e al monte Carmo.


ITINERARI


MONTE ANTOLA DA CASA DEL ROMANO

Dislivello + 250 m / Tempo di percorrenza 2 h / Difficoltà T

Per la descrizione del percorso clicca qui - continua


MONTE ANTOLA DA TORRIGLIA

Dislivello + 850 m / Tempo di percorrenza 3.30 h / Difficoltà E

Per la descrizione del percorso clicca qui - continua


ANELLO DEL LAGO DEL  BRUGNETO

Dislivello + 300 m / Tempo di percorrenza 6 h / Difficoltà E

Per la descrizione del percorso clicca qui - continua


ANELLO DI CAPRILE

Dislivello + 650 m / Tempo di percorrenza 6 h / Difficoltà E

Per la descrizione del percorso clicca qui - continua

ESCURSIONE GUIDATA - Per maggiori informazioni potete visitare la pagina ANTOLA EMOTION e scrivere alla mail: escursionismoliguria@gmail.com

TREKKING IN LIGURIA

ALTA VAL TREBBIA